LA FONDAZIONE BEALAB - Il Presidente

Il Presidente ha la rappresentanza legale della Fondazione.

Egli è nominato dall’Assemblea dei Fondatori, scelto tra i membri del Consiglio di Amministrazione, in rappresentanza dei Fondatori, salvo se non sia stato indicato dall’Assessore al Lavoro, alla Formazione e all’Orientamento Professionale, all’Orientamento Professionale, alle Politiche dell’Emigrazione e dell’Immigrazione della Regione Campania, di riconosciuto prestigio e competenza nel settore di interesse della Fondazione.

 

Il Presidente resta in carica per un triennio ed è rieleggibile una sola volta.

 

Presiede l’Assemblea dei Fondatori e il Consiglio di Amministrazione.

 

Cura le relazioni con enti, istituzioni, imprese, parti sociali ed altri organismi per instaurare rapporti di collaborazione a sostegno delle attività della Fondazione e sovraintende al buon funzionamento amministrativo e gestionale della Fondazione.

 

Le sue funzioni, in caso di sua assenza o impedimento, sono svolte dal Vice Presidente.

 

In caso di assenza o di impedimento anche del Vice Presidente, le funzioni del Presidente sono svolte dal componente più anziano di nomina del Consiglio di Amministrazione. Tra due Consiglieri di nomina contemporanea, prevale il più anziano di età.

 

Il Presidente, inoltre, con il parere del Direttore Generale, se nominato, o del/dei consigliere/i delegato/i facente/i funzioni, e sentito il Comitato Tecnico Scientifico, sottopone al Consiglio di Amministrazione le linee generali di programma e le specifiche iniziative che rientrano nelle finalità della Fondazione.

 

L’attuale Presidente in carica è il Dott. VINCENZO CAPUTO, nato a Napoli il 15.12.1975, Vice Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Nazionale, con delega Educational e Capitale Umano.
 

Il Dott. Vincenzo Caputo, designato dalla Giunta Regionale della Campania con nota Prot. 503/S.P. del 29 maggio 2015, sostituisce l’Avv. Maurizio Nunziante che ha rassegnato le proprie dimissioni con lettera del 20 maggio 2015.