Master Universitario di II livello CRE.MA.

“Credit Manager”

Il Master Universitario di II livello, denominato CREDIT MANAGER è orientato a soddisfare la domanda di enti, imprese, banche e assicurazioni, per profili qualificati ed esperti nel fornire un supporto consulenziale in materia di gestione del credito, di analisi dei fabbisogni finanziari, di gestione degli investimenti e di controllo dei rischi, inerenti i portafogli clienti e la posizione della banca o dell’impresa.

 

Nel contesto economico-finanziario in cui attualmente operano banche, famiglie ed imprese, una gestione efficace ed efficiente del credito rende necessaria la disponibilità di una figura professionale versatile, in possesso di competenze di natura interdisciplinare nel campo del diritto, dell’economia e della finanza, nonché di abilità numeriche e quantitative che gli consentano di utilizzare in maniera critica e consapevole le più recenti tecniche di risk management e credit scoring.

 

La figura professionale del “Credit Manager” può trovare possibile collocazione sia all’interno di banche, società finanziarie ed altri intermediari creditizi, sia all’interno di piccole e medie imprese.

 

Nel primo caso, il Credit Manager gestisce il rapporto con la clientela in un’ottica globale finalizzata al costante monitoraggio e miglioramento della qualità del credito con il fine di far crescere in maniera sostenibile il business della banca o dell’intermediario finanziario di riferimento.

 

Nel secondo caso, invece, lo scopo è quello promuovere una gestione finanziaria sostenibile, che abbia come fine ultimo lo sviluppo dell’impresa.

 

Le principali competenze del Credit Manager possono essere raggruppate nelle seguenti macro-aree:

  • Pianificazione e gestione dei rischi

  • Attività consulenziale

  • Gestione del rapporto con la clientela.

 

Per quanto riguarda gli aspetti legati alla pianificazione e gestione dei rischi, le competenze specifiche che si intende formare comprenderanno l’implementazione di modelli di previsione e gestione del rischio con particolare riferimento all’analisi delle problematiche del rischio di credito, senza trascurare gli aspetti strettamente collegati del rischio di mercato, del rischio sistemico e del compliance risk.

 

Per quanto concerne, invece, gli aspetti legati alla consulenza ed alla gestione del rapporto con la clientela, le competenze specifiche che si intende formare riguardano in modo particolare la relazione con la clientela retail e con le piccole e medie imprese.

 

Il supporto fornito dagli intermediari finanziari, deve essere rappresentato dalla capacità di strutturare un’analisi dei fabbisogni finanziari che non trascuri le forme contrattualistiche di finanziamento più tradizionali, ma che offra soprattutto un’adeguata proposta di strumenti alternativi, quali i finanziamenti comunitari e le altre forme complementari e/o alternative al capitale di credito.

Partner Bealab

MASTER UNIVERSITARI - Credit Manager

Partner Bealab
Partner Bealab
Partner Bealab